I rulli spianatori sono rulli di contrasto con anello esterno di acciaio temprato a forte spessore.
Il diametro esterno è solitamente compreso tra 20 e 300 mm, mentre la fascia di lavoro è solitamente compresa tra 25 e 200 mm.
Per evitare le forti concentrazioni di carico che si avrebbero alle estremità della fascia di lavoro, si utilizzano specifici profili ottimizzati che garantiscono elevati standard qualitativi.
Sono fornibili con sistemi volventi (sfere, rulli cilindrici, rullini, ecc..) e sistemi di tenuta (fey, tenute striscianti, sistemi a labirinto, ecc.) adatti alle più svariate condizioni di funzionamento (spianatrici per lamiera nera, spianatrici per lamiere in acciaio inox, ecc.).
Generalmente i rulli spianatori vengono montati in linea e collegati fra loro mediante alberi robusti.
La variante con albero integrato (rullo spianatore a tronchetto) semplifica le operazioni di assemblaggio e riduce di conseguenza tempi e costi di manutenzione.
Concludono la gamma della nostra offerta i rulli spianatori speciali su disegno cliente.

Specifiche generali

Materiali

Anelli esterni: Acciaio UNI 100Cr6 temprato e rinvenuto con durezza superficiale pari a 60±2 HRC
Perno: Acciaio UNI 100Cr6 temprato e rinvenuto con durezza superficiale pari a 60±2 HRC
Ralle: Acciaio UNI 16CrNi4 cementato, temprato e rinvenuto con durezza superficiale pari a 60±2 HRC
Corpi di rotolamento: Acciaio UNI 100Cr6 temprato e rinvenuto con durezza superficiale pari a 62±2 HRC

Tolleranze: Secondo norma DIN 620
Classe di precisione: Secondo classe P6
Giuochi radiali: Approssimativamente classe C0, secondo norma DIN 620
Coefficienti di carico: Calcolati secondo norme ISO 76 e ISO 281

Esecuzioni alternative:

– controrulli per applicazioni per basse ed alte temperature
– controrulli per applicazioni in ambienti corrosivi
– a disegno cliente

Clicca sulle immagini per ingrandirle

F001_immagine